^Back To Top

Benvenuti nel nostro sito

PREGHIERA A SAN GIUSEPPE (nell'anno a lui dedicato)

O glorioso patriarca san Giuseppe, mio protettore, in tutto questo anno intendo presentarvi i miei poveri omaggi, supplicandovi di accettarli. Intendo lodare e benedire l'altissimo Iddio per gli specialissimi privilegi a voi concessi, per i singolari doni di grazia e di santità di cui vi arricchì. Benedico l'eterno Padre che vi fece suo rappresentante presso il divin Figlio, dandovi su di lui una paternità tutta divina.
Benedico l'eterno Figlio perché si degnò di avervi come padre ed obbedirvi con amore.
Benedico l'eterno Spirito Santo perché vi diede come vera sposa l'immacolata sua sposa Maria. Voi siete il più privilegiato fra tutti i figli di Adamo, il più santo, il più giusto, il più innalzato a sublimi dignità, perciò mi compiaccio con voi e prostrato ai vostri piedi vi chiedo pietà!
Io e la mia famiglia confidiamo nella vostra potente intercessione perché sappiamo che Dio vi concede ciò che chiedete; confidiamo nella vostra misericordia perché sappiamo che ci volete tutti salvi.
Vi supplichiamo affinché in questo anno ci otteniate l'amore per Gesù e Maria, il grande desiderio della nostra santificazione e una vera crescita nelle sante virtù. Aiutateci ad essere umili, obbedienti, illibati, laboriosi, rispettosi e pii. Vi supplichiamo, o potente Patriarca, per tutti i bisogni spirituali e temporali dei nostri parenti, amici, benefattori e in particolare per la nostra parrocchia.
O Provveditore della sacra Famiglia provvedeteci tutto ciò che giova alla nostra santificazione, alla buona riuscita dei nostri figli e nipoti e al sollievo dei poveri di Gesù Cristo.
A voi offriamo noi stessi, la nostra famiglia e quanto possediamo. Presentateci ai Cuori di Gesù e di Maria come perfetto olocausto e vittima della Divina volontà. Degnatevi, o santo Patriarca, di prenderci tutti sotto la vostra particolare protezione, liberateci dall'infernale nemico, che come leone affamato rugge attorno a noi per divorarci;
benedite i nostri buoni desideri e tutti i nostri lavori, mandate santi sacerdoti alla santa Chiesa e fate che serviamo e amiamo Dio di vero cuore per tutta la vita.
Assisteteci infine nell'ora della nostra morte e conduceteci al gaudio sempiterno del Paradiso. Amen.
(Scritti, Preghiere a San Giuseppe, pag.12)

SantuarioL'Antico Santuario è anche sito archeologico tutelato dalle Belle Arti che ne ha curato il restauro nel 1993-94. Esso è stato portato alla luce quando nel 1974 i Padri Rogazionisti l'acquistarono. Essi attraverso gli scavi riscoprirono il valore storico e religioso del luogo denominato "S. Maria in Crypta" ripristinandone il culto e il valore delle tracce come il pavimento musivo, due tombe, tre affreschi e il cunicolo di S. Corrado.
Le tracce presenti nella chiesa rupestre sono riconducibili alla presenza dei monaci benedettini presenti fino al 1303, e di S. Corrado Bavaro, eremita cistercense (1105-1127) che visse per due anni in solitudine presso la grotta e fu ivi sepolto fino agli inizi del 1300. Ora i religiosi fondati da S. Annibale Maria di Francia (Messina 1851-1927) curano pastoralmente il Santuario e promuovono il culto mariano e la Preghiera per le Vocazioni.

Servizi 1Il Santuario Madonna della Grotta offre i seguenti servizi:

  • Visite guidate per gruppi e scolaresche;
  • Celebrazioni comunitarie;
  • Pellegrinaggi (anche in transito diretti a Medjugorje, Monte S. Angelo, S. Giovanni Rotondo, Pompei e Capurso);
  • Anniversari di Matrimonio e SS. Messe per vivi e defunti;
  • Benedizione automobili.
Copyright © 2016. Santuario Madonna della Grotta  Rights Reserved.